CARRELLO
(nessun prodotto)

Pesca

Il mito

Nella mitologia greca Ebe, figlia di Zeus e Era, era la dea della giovinezza, infatti è spesso rappresentata come una dolce e sorridente ragazza. A lei è associato il frutto della pesca, ritenuto in diverse mitologie un simbolo di giovinezza e lunga vita, e addirittura immortalità. Nella poesia e nella letteratura classica il frutto, con la sua pelle di velluto, evoca spesso le guance e la pelle di una giovane fanciulla.

PROCESSO DI PRODUZIONE

La nostra azienda agricola sita in Peveragno in zona collinare ai piedi delle Alpi Marittime, coltiva frutta, verdura e erbe aromatiche di alta qualità. La maggior parte dei prodotti da noi ottenuti proviene direttamente dalla coltivazione dei nostri terreni. Il processo produttivo è stato predisposto seguendo una filiera completa e rispettando appieno quanto rigorosamente dettato dalle norme igieniche sanitarie che regolano le colture in generale. La trasformazione viene effettuata in modo artigianale secondo i canoni delle antiche tradizioni piemontesi ed utilizzando, per le confetture, gli sciroppi e le gelatine esclusivamente zucchero di canna bruno non raffinato.

Giovinezza di Ebe

Confettura extra di pesche

Giovinezza di Ebe Giovinezza di Ebe

Proprietà organolettiche

La pesca è composta dal 90% di acqua e contiene sodio, ferro, fosforo e vitamine A, B, C. Le proprietà terapeutiche delle pesche sono alcalinizzanti, energetiche, diuretiche, leggermente lassative e utili nelle dispepsie; svolgono un ruolo importante nelle litasi urinarie, nell’asma bronchiale e nei dolori gastrici. Mangiare una pesca al giorno significa fornire all’organismo il 15% del fabbisogno giornaliero di vitamina C, che oltre a difenderci da numerose infezioni, fortifica le ossa e permette un rapido assorbimento del ferro nel sangue. Il potassio, presente in notevole quantità, reintegra la perdita di sali minerali mentre le pectine contenute nella polpa regolano efficacemente le funzioni intestinali.

Caratteristiche

Il pesco è un piccolo arbusto i cui frutti sono drupe di media grandezza, queste piante giungono a maturazione nel periodo che va da fine giugno a settembre e il territorio del cuneese ne presenta diverse tipologie tradizionali: le più conosciute sono quelle coltivate nelle pianure del Saluzzese dove la passione per il territorio e per i suoi prodotti hanno portato alla creazione di frutteti altamente specializzati. Per la nostra linea di prodotti adottiamo pesche a pasta gialla caratterizzate da frutti medio/grossi, quasi perfettamente ellittici e dalla buccia rosso chiaro la cui polpa gialla con una leggera pigmentazione rossa ha un sapore ottimo e persistente, e quelle a pasta bianca, varietà dalle origini antichissime e tra le più famose della zona, che presenta un frutto dal caratteristico colore bianco striata di rosso della polpa e rosso della buccia su sfondo bianco crema, succoso, profumato e dal sapore decisamente aromatico.

Disponibilità

Scegli la confezione:

Stagionalità

Scheda prodotto

Ingredienti: pesche, zucchero di canna

Frutta utilizzata: 125g per 100g di prodotto finito

Zuccheri totali: 46g per 100g di prodotto finito

Origine della frutta:Cuneo (CN)

Sapore di Talia

Preparazione a base di pesche, amaretti e cacao

Sapore di Talia

Proprietà organolettiche

La pesca è composta dal 90% di acqua e contiene sodio, ferro, fosforo e vitamine A, B, C. Le proprietà terapeutiche delle pesche sono alcalinizzanti, energetiche, diuretiche, leggermente lassative e utili nelle dispepsie; svolgono un ruolo importante nelle litasi urinarie, nell’asma bronchiale e nei dolori gastrici. Mangiare una pesca al giorno significa fornire all’organismo il 15% del fabbisogno giornaliero di vitamina C, che oltre a difenderci da numerose infezioni, fortifica le ossa e permette un rapido assorbimento del ferro nel sangue. Il potassio, presente in notevole quantità, reintegra la perdita di sali minerali mentre le pectine contenute nella polpa regolano efficacemente le funzioni intestinali.

Caratteristiche

Il pesco è un piccolo arbusto i cui frutti sono drupe di media grandezza, queste piante giungono a maturazione nel periodo che va da fine giugno a settembre e il territorio del cuneese ne presenta diverse tipologie tradizionali: le più conosciute sono quelle coltivate nelle pianure del Saluzzese dove la passione per il territorio e per i suoi prodotti hanno portato alla creazione di frutteti altamente specializzati. Per la nostra linea di prodotti adottiamo pesche a pasta gialla caratterizzate da frutti medio/grossi, quasi perfettamente ellittici e dalla buccia rosso chiaro la cui polpa gialla con una leggera pigmentazione rossa ha un sapore ottimo e persistente, e quelle a pasta bianca, varietà dalle origini antichissime e tra le più famose della zona, che presenta un frutto dal caratteristico colore bianco striata di rosso della polpa e rosso della buccia su sfondo bianco crema, succoso, profumato e dal sapore decisamente aromatico.

Disponibilità

Scegli la confezione:

Stagionalità

Scheda prodotto

Ingredienti: pesche 90%, amaretti (zucchero, mandorle (frutta a guscio), albume d’uovo, agente lievitante: bicarbonato d’ammonio)0,9%, cacao in polvere 0,23%, zucchero

Contiene: uova, frutta a guscio: mandorle. Può contenere tracce di glutine, soia, latte e derivati, altra frutta a guscio, semi di sesamo

Origine della frutta:Cuneo (CN)

© 2014 All rights reserved. | Az. Agr. Ama Te Stesso di Brunetti Giovanna | C.F. BRNGNN93C50I470G P.I. 03433880048 | Reg. imprese CN n. REA 290428
Web Design Involucra